Palette Cherry My Cheri L'Oréal | Recensione, foto e swatch

Palette Cherry My Cheri L’Oréal | Recensione, foto e swatch

Contiene 16 ombretti al profumo di ciliegia, satinati e matte, dai colori pescati, neutri e dorati: parliamo della palette L’Oréal Cherry My Cheri, appartentente alla collezione trucco Estate 2018

La palette Cherry My Cheri di L’Oréal, era già da un po’ una delle tavolozze di ombretti presenti nella mia lista dei desideri. Dico una, perché la lista è lunga, ma questa per fortuna mi è stata regalata, nella splendida confezione A Me Gli Occhi, facente parte della collezione di cofanetti L’Oréal Natale 2018 Starlight In Paris.

Palette Cherry My Cheri L'Oréal cofanetto A Me Gli Occhi

Un po’ in ritardo sul tempo, ma sempre benvenuta, la mia nuova palette è stata subito messa all’opera, non prima però di essere stata fotografata 🙂

All’interno della confezione regalo, è presente il mascara L’Oréal Paradise Extatic e una pochette in paillettes dorate reversibili, che cangiano al tocco, dall’oro al nero. La palette viene venduta anche singolarmente.

Cherry My Cheri palette di ombretti L'Oréal

L’Oréal Cherry My Cheri – swatch e prime impressioni

L’Oreal Cherry My Cheri palette contiene in totale 17 grammi di prodotto e ha un PAO di 24 mesi. Ma iniziamo dalla domanda che molte beauty addicted si sono poste, non appena è uscita questa tavolozza di ombretti di L’Oréal: la palette Cherry My Cheri profuma davvero di ciliegia?

La risposta è nì, poiché aprendo la palette, si sente un leggero odore di frutti estivi, che però secondo me non è propriamente di ciliegia, come del resto è specificato sul retro della scatola. Quest’ultima, vestita di un bellissimo oro rosa, è però priva di specchio. Di seguito, ecco ingredienti e inci:

Palette Cherry My Cheri L'Oréal - inci

Il profumo non è male, è molto molto leggero e si sente un pochino di più mentre si lavorano gli ombretti, ma nulla di eccezionale. Questo potrebbe essere anche un punto a favore, dato che molte ragazze non amano i trucchi con profumi forti o persistenti. Ecco gli swatch dei primi 8 ombretti, realizzati con luce naturale, con relativi nomi, da sinistra verso destra:

  • Pinkstatic – Rosa ramato luminoso
  • Virgin – Bianco shimmer
  • Holy Cream – Crema satinato luminoso
  • Pearl Pleausure – Oro chiarissimo perlato
  • Apricot Ambrosia – Albicocca chiaro satinato
  • Omglow – Oro luminoso caldo
  • Sweet Cheri – Pesca satinato medio
  • Over The Taupe – Taupe medio chiaro matte

Palette ombretti Cherry My Cheri L'Oréal swatch

Ecco gli altri nomi e swatch degli ombretti Cherry My Cheri:

  • Tan Tilizing – Caramello rosato matt
  • Beige On Fire – Beige caldo tendente al senape
  • Chocolate Sin – Cioccolato marrone scuro
  • Peach Power – Pesca con sottotono rosato opaco
  • Burgundisiac – Borgogna intenso
  • Plum Pow– Viola scuro satinato
  • Espress – Oh! – Nero verde molto scuro matte
  • Flaming Cherry – Ciliegia dal sottotono caldo

Palette Cherry My Cheri L'Oréal Swatch

 

Palette Cherry My Cheri – recensione e considerazioni

Quello che mi è piaciuto (e che mi ha colpito da subito), della palette Cherry My Cheri L’Oréal è l’abbinamento cromatico, un mix di colori a mio parere molto portabili in qualunque occasione.

Ci sono diversi shade chiari e luminosi, da utilizzare come punti luce o per la realizzazione di halo eye make-up, ma volendo anche come illuminanti viso. I toni chiari e pescati sono perfetti per la stagione calda in arrivo, poiché si tratta di colori che risaltano molto sulla pelle abbronzata.

Sono presenti anche due belle tonalità più fredde e particolari, un bel borgogna intenso e un viola scuro shimmer, che contribuiscono a rendere la palette più varia e meno monotona.

Palette Cherry My Cheri L'Oréal recensione

Se prelevati con il pennello, gli ombretti risultano un po’ polverosi, in particolare i matte. Bisogna avere cura di sbattere bene il pennello, per evitare accumuli di prodotto e l’effetto macchia e ridurre l’eventuale fall-out.

In realtà, data la scrivenza elevata di quasi tutti gli eyeshadows presenti nella palette, è sufficiente prelevare poco prodotto alla volta, con delicatezza. Gli shimmer risultano meno polverosi e più scorrevoli. Performano meglio se applicati con il dito, oppure se, dopo averli prelevati con un pennello a lingua di gatto, si spruzza un po’ di fissatore per trucco direttamente sul pennello.

Alcuni colori risultano leggermente difficili da stratificare, per cui consiglierei questa palette a chi è alle prime armi e non necessita di utilizzare gli ombretti sovrapposti o per realizzare tecniche di make up complesse.

Per concludere, darei un 9 all’abbinamento di colori, a mio parere molto azzeccato, un 6 alla sfumabilità degli ombretti, un 8 alla loro scrivenza, un 7 al rapporto qualità-prezzo della palette, che si può trovare in vendita singolarmente al costo di sole 14€ circa.

Potrebbe interessarti anche

Astra Warm Temptation palette di ombretti in toni caldi: recensione, foto e swatch

Maybelline Total Temptation palette e mascara: recensione e swatch

Please follow and like us:
error
Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *