Come far durare il make-up in Estate

Come far durare il make-up in Estate (anche per cerimonie e giornate particolari)

Come far durare più a lungo il make-up in estate? Vediamo insieme come “sopravvivere” a cerimonie e giornate particolari con il trucco perfettamente intatto!

Nell’articolo di oggi scopriremo come far durare il make-up in estate, partendo dalla base fino ad arrivare al trucco occhi e labbra. I mesi che vanno da Maggio fino a Settembre sono per molti periodo di cerimonie, matrimoni ed eventi speciali. Tante di voi quotidianamente mi scrivono per chiedermi il segreto per ricreare un trucco che resista al caldo, al sudore e alle tante ore fuori di casa, senza ritrovarsi con aloni effetto panda intorno agli occhi, una pelle unta e a chiazze e il rossetto sparso ovunque. Ecco, in pochi e semplici step, quali sono i passaggi fondamentali che faranno la differenza!

Trucco a lunga durata cerimonia

Come far durare il make-up: la base viso

Per far durare più a lungo il make-up in estate, la prima cosa a cui prestare grande attenzione è la base viso. Se quest’ultima si rovina in breve tempo, l’intero look infatti è a rischio e l’aspetto del trucco è seriamente compromesso. Per realizzare una base trucco perfetta ci sono 5 semplici step da seguire:

  1. idratare la pelle con una crema da giorno ideale come base make-up (meglio se con filtro UV). Spesso, in particolare chi possiede una pelle mista o grassa, salta questo step, con la paura di lucidare più velocemente. Niente di più sbagliato: l’epidermide ha sempre bisogno di essere idratata e protetta, per non sembrare stanca e segnata. Ovviamente, essenziale sarà scegliere il tipo di crema o siero adatto al proprio tipo di pelle;
  2. applicare un buon primer: il primer non è fondamentale per il trucco di ogni giorno ma, per una cerimonia o un evento, è assolutamente consigliabile usarlo. Serve a far aggrappare meglio il fondotinta, a uniformare l’incarnato, a illuminare o a opacizzare la pelle in base all’effetto desiderato e al look scelto. I migliori primer viso riescono a migliorare notevolmente l’aspetto e la grana della pelle, trasformando letteralmente il make-up e facendolo resistere al caldo e al sudore;
  3. scegliere un fondotinta dalla texture leggera, ma a lunga durata. Evitare perciò i fondi troppo pesanti e troppo secchi, ma anche quelli troppo grassi. I fondotinta ideali per l’estate devono migliorare l’aspetto della pelle senza soffocarla. Al tempo stesso, hanno il compito di resistere a caldo e sudore, rimanendo intatti e confortevoli per tutta la giornata;
  4. usare un velo di cipria nei punti giusti: fissare la “zona T” con una cipria impalpabile dall’effetto levigante è quasi d’obbligo per una cerimonia in estate, anche nei cosiddetti make-up effetto glow. In alternativa, è comunque consigliabile portarla in borsetta e utilizzarla al bisogno per ritoccare i punti troppo lucidi ed apparire così sempre perfetti.

Come far durare a lungo il make-up trucco occhi da cerimonia

Trucco occhi a lunga tenuta: cosa usare

Vediamo adesso cosa usare per far aumentare la durata del make-up occhi, soprattutto in estate. Per affrontare al meglio una cerimonia o un evento speciale nella stagione calda, è opportuno scegliere un look occhi fresco e abbastanza neutro, che si riesca ad adattare con l’abito, con gli accessori e, non ultimo, con il mood della giornata. Ecco come procedere:

  1. applicare una base per ombretto in grado di far aderire al meglio gli eyeshadow e di uniformare la palpebra. Se normalmente a questo scopo utilizziamo un normale correttore, per una cerimonia sarebbe buona norma scegliere un primer occhi specifico o una colla per glitter nel caso di ombretti shimmer, in grado di farli aggrappare al meglio;
  2. scegliere ombretti di qualità, che offrano una sfumabilità elevata e non si vadano a perdere nel corso della giornata. (Una fantastica palette neutra da cerimonia potrebbe essere ad esempio la HY-PER NATURAL Palette di Natasha Denona, che contiene sia ombretti che polveri viso);
  3. usare un ombretto in crema come base per quelli in polvere: per aumentare ulteriormente la durata del trucco occhi, è possibile creare una base sulla palpebra altamente aderente, utilizzando un ombretto in crema o un matitone ombretto (come ad esempio i fantastici Cupid’s Arrow di Nabla oppure i Long Lasting Eyeshadow di Kiko Milano);
  4. se possibile evitare l’eyeliner, poiché è il primo prodotto che tende a sciogliersi a contatto con sudore o lacrime. L’alternativa è ricreare una linea di eyeliner con un ombretto scuro in polvere e un pennello sottile. In questo modo, saremo molto meno sottoposti al rischio di sbavature;
  5. utilizzare un mascara waterproof, capace di resistere davvero a tutto. Questa è una regola fondamentale per evitare l’effetto panda. Scegli per cui un mascara waterproof resistente all’acqua che non appiccichi le ciglia, ma che le separi, le volumizzi e le infoltisca senza indurirle, così da rimanere confortevole per tutto l’arco della giornata.

Come far durare a lungo il make-up labbra

Per terminare, vediamo come far durare a lungo il make-up delle labbra. Per quanto riguarda il colore, è sempre consigliabile scegliere nuance nude o rosate, in grado di dare un tocco di eleganza e sobrietà al look. Questi colori riescono anche a diminuire il rischio di antiestetici stacchi di colore e sbavature. Ma, se hai puntato tutto su un trucco occhi naturale e hai un abito non troppo vistoso, potresti anche osare con tinte più decise e intense, da abbinare alla manicure. L’importante, è mantenere un look armonioso ed elegante. Ecco i prodotti migliori da usare:

  • rossetti liquidi a lunga tenuta no transfer in grado di resistere ai pasti, ai baci e al sudore (vedi ad esempio i fantastici Shine Loud di NYX, dotati da un lato di un rossetto opaco e dall’altro di un top coat lucido, che ha la capacità di renderli resistenti a tutto);
  • matitoni rossetto, i quali resistono molto bene ai pasti. Non sono no-transfer ma, quando vanno via, lo fanno in modo uniforme e senza lasciare tracce evidenti. Il grande vantaggio è quello di poter essere ritoccati in un attimo con facilità (vedi i Lip Lingerie Push Up o i Superstay Ink Crayon di Maybelline);
  • rossetti in bullet dal finish matte, leggermente meno duraturi dei rossetti liquidi, ma decisamente più confortevoli;
  • lipgloss trasparente o neutro: l’alternativa al rossetto è uno scintillante lipgloss ultra idratante in un colore neutro, da ripassare al bisogno. Sicuramente se ne andrà più volte nel corso della giornata, ma senza farci sembrare disordinate e poco curate, come solo un rossetto sbavato sa fare.

Consigliamo di evitare rossetti cremosi e luminosi molto pigmentati, che rischiano di migrare ovunque, macchiare bicchieri, tovaglioli e, ahimè, le altre persone (baci e abbracci in queste occasioni si sprecano!).

Come far durare il make-up labbra a una cerimonia

Fissare il make-up con il setting spray

Questo passaggio finale nel processo di applicazione del trucco può fare una grande differenza nella durata e nella qualità del make-up nel corso della giornata. Il setting spray è un prodotto immancabile quando si desidera andare a creare un trucco a lunga tenuta. Oltre a dare una sferzata di vitalità al viso, ha il compito di:

  • fissare tutti i prodotti occhi, viso e labbra precedentemente applicati;
  • andare a uniformare tra loro le polveri e i prodotti in crema;
  • donare maggior uniformità a bronzer, blush e ciprie;
  • prevenire il trasferimento e lo sbavamento del trucco, specialmente in condizioni di umidità o sudorazione;
  • togliere quell’antiestetico aspetto polveroso (effetto cakey) dato dalle polveri viso, dando un finish più naturale.

Lo spray fissante aiuta a mantenere il trucco inalterato per diverse ore, riducendo la necessità di ritocchi frequenti. Molti setting spray contengono ingredienti idratanti o antiage che aiutano a mantenere la pelle fresca e idratata, prevenendo la secchezza che può essere causata da alcuni prodotti cosmetici.

Per applicarlo correttamente, a look terminato spruzza il setting spray a una distanza di circa 15-20 cm dal viso, chiudendo gli occhi e la bocca, e lascia che si asciughi naturalmente. Se lo desideri, puoi applicare lo spray anche tra uno prodotto e l’altro, mentre realizzi la base viso, per fissare tutto al meglio.

Errori comuni da evitare

Quando si tratta di far durare il make-up in estate, ci sono alcuni errori comuni che possono compromettere la tenuta del trucco. Ecco una lista dei principali errori e come evitarli per assicurarsi un make-up impeccabile anche nelle giornate più calde:

Saltare l’idratazione

  • Errore: molte persone con pelle grassa o mista evitano di applicare la crema idratante pensando che questo peggiorerà la lucentezza del viso.
  • Soluzione: scegli una crema idratante leggera, oil-free e con SPF. Idratare la pelle è fondamentale per mantenere il make-up in posizione e prevenire la produzione eccessiva di sebo.

Non usare un primer

  • Errore: saltare il primer può sembrare una scorciatoia, ma in realtà questo passaggio è cruciale per la durata del trucco.
  • Soluzione: utilizza un primer specifico per il tuo tipo di pelle. Un primer opacizzante per pelli grasse, o uno idratante per pelli secche, può fare la differenza nel far aderire meglio il fondotinta.

Applicare troppo prodotto

  • Errore: strati eccessivi di fondotinta, cipria e correttore possono creare un effetto “cakey” e rendere il make-up più propenso a sciogliersi.
  • Soluzione: usa strati leggeri di prodotto e costruisci la copertura gradualmente. Utilizza una spugna umida per un’applicazione uniforme e naturale.

Non fissare adeguatamente il make-up

  • Errore: molte persone dimenticano di fissare il trucco con una cipria traslucida o un setting spray, il che porta a un make-up che svanisce rapidamente.
  • Soluzione: dopo aver applicato il fondotinta e il correttore, usa una cipria leggera per fissare il trucco. Completa il look con un setting spray per bloccare tutto in posizione.

Usare prodotti non waterproof

  • errore: utilizzare mascara, eyeliner e prodotti per le sopracciglia non waterproof può portare a sbavature e trucco sfocato.
  • soluzione: opta per prodotti waterproof soprattutto per gli occhi. Questi sono progettati per resistere all’umidità e al sudore.

Dimenticare i ritocchi

  • errore: non portare con sé i prodotti per ritoccare il trucco durante la giornata.
  • soluzione: porta sempre con te un piccolo beauty con l’essenziale per i ritocchi: cipria compatta, blotting papers (cartine assorbenti per il sebo, utilissime!), rossetto e un piccolo spray fissante.

Ignorare le condizioni climatiche

  • errore: non adattare il make-up alle condizioni climatiche può causare un trucco che si scioglie rapidamente.
  • soluzione: considera il clima quando scegli i prodotti. In giornate particolarmente calde e umide, opta per formule a lunga durata e resistenti all’acqua.

Seguendo questi consigli e evitando gli errori più comuni, potrai assicurarti che il tuo make-up duri più a lungo anche nelle giornate estive più calde. Prendersi il tempo per applicare correttamente il trucco e scegliere i prodotti giusti farà la differenza nel mantenere un look fresco e impeccabile.

Questi sono i nostri consigli su come far durare più a lungo il make-up, da mettere in pratica soprattutto in estate o in previsione di una cerimonia e di un evento speciale. Se ti va, raccontaci nello spazio dedicato ai commenti se hai cerimonie all’orizzonte, se ne hai già avute e se queste raccomandazioni ti sono state utili per affrontarle al meglio!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *