Recensione Nabla Secret Palette

Nabla Secret Palette: recensione, foto e swatch

In questo articolo troverete le mie opinioni in merito alla nuova Secret Palette di Nabla: parleremo di prestazioni, swatch, lotti fallati e resa sugli occhi

Ecco la mia recensione sulla Secret Palette, una delle ultime uscite in casa Nabla. Ho acquistato questa palette poco dopo la sua uscita, che è stata il 22 Maggio 2019 e ve ne parlo soltanto adesso, perché ho voluto testarla per un periodo, in modo da potervi dare la mia opinione sincera e precisa.

Recensione Palette Nabla Cosmetics

Vi anticipo che si tratta della mia prima palette di Nabla, per cui non sono in grado di fare una comparazione con le altre proposte del brand. Posso comunque confrontare la Secret Palette con la marea di ombretti presenti nella mia collezione make-up, alcuni anche di fascia medio-alta.

Nabla Secret Palette recensione

Ma veniamo al dunque. Da subito, ho adorato la combinazione di shade presenti nella nuova tavolozza di ombretti, fin dal video di presentazione del direttore artistico di Nabla, Mr Daniel. Tre linee cromatiche, perfettamente combinabili tra loro e adatte a creare make-up look semplici da giorno, o più elaborati, per la sera.

Secret Palette Nabla Cosmetics

Come tutti già sapete, la palette contiene 15 ombretti multi finish, in texture classiche, come i super matte e i fluid metal e innovative, come i diamond e il tanto chiacchierato ombretto velvet (quello di colore nero).

Su quest’ultimo, denominato Nablack, si sono scatenate diverse polemiche. Questo perché pare che, in alcuni pezzi, non performi come dovrebbe. Per fortuna, il mio Nablack scrive, è abbastanza intenso e si stende bene, pur appartenendo al lotto “incriminato”, il 31719. Non crea effetto macchia e intensifica il look occhi a dovere.

Secret Palette swatch

Alcuni colori della Secret Palette mi hanno fatta decisamente innamorare a prima vista. Parlo di Big Experience, un duochrome rosso cremisi con riflessi arancio e fuxia; Fantasize, un denim iper luminoso con riflessi viola e Play Hard, un top coat duochrome verde acqua in texture Crystal, con riflessi lime e giada.

Nabla Secret Palette swatch

A questi tre, in assoluto i miei colori preferiti della tavolozza, si sono aggiunti Rosemary, un verde bosco con riflessi smeraldo e teal in texture fluid metal e Romeo, un ombretto satin marrone-rosato con riflessi rame e rossi.

Secret Palette recensione

Il colore più performante, anche se non rientra tra le mie tonalità preferite (per questione di gusti), è sicuramente a mio avviso Creation Crown, un oro barocco fluid metal. Burroso, intenso e pieno, super scrivente: se amate queste gradazioni di ombretto, con lui andate sul sicuro!

Nabla Secret palette: recensione

Ho voluto testate la nuova palette di ombretti Nabla portandola in viaggio, in modo da capire come si comporta in ogni situazione. La prima cosa che ho assolutamente apprezzato, è il fatto che con la Secret Palette alla mano, non si ha bisogno di nessun altro ombretto per realizzare un make-up occhi completo.

All’interno, sono presenti shade di transizione, colori shimmer per illuminare l’arcata sopracciliare, punti luce e colori scuri, perfetti per intensificare il look.

Nuova palette ombretti Nabla swatch e recensione

Come unico appunto, potrebbe essere stato utile inserire un color burro, da usare per uniformare la palpebra e come base ombretto. A parte questa piccolissima mancanza, possiamo definire la Secret di Nabla una palette completa e perfetta da portare in giro (anche grazie al grande specchio), oppure da utilizzare in casa come unica palette.

Miscelando i colori, si ottengono look da sera strepitosi ed elaborati. Aggiungendo Play Hard, possiamo far brillare il trucco in maniera eccezionale e unica. Mentre, utilizzando i colori satin, come Aesthetic e Romeo, è possibile realizzare make-up da giorno leggeri e luminosi, effetto nude ma sempre con un tocco particolare.

Nabla Secret Palette: durata e sfumabilità degli ombretti

Ho provato gli ombretti Nabla sia con, che senza primer, ma anche con una semplice base di correttore. La durata di questi eyeshadow sugli occhi è eccezionale, anche sulla mia palpebra oleosa e “difficile”. Non vanno nelle pieghe nemmeno dopo molte ore, mantenendo gran parte delle loro brillantezza per tutta la giornata.

Una nota di merito va agli ombretti in texture super matte, che si dimostrano molto facili da sfumare, morbidi al tatto e dalla lunga durata. La luminosità dei Diamond è indiscutibile, bagnando il pennello diventano luce pura. Stesso discorso vale per i fluid metal, morbidi e burrosi, sembrano proprio metallo colato.

Quest’ultimi, sono spettacolari se applicati con il dito ma, a differenza di altri, performano bene anche se applicati con il giusto pennello. Chiaramente, utilizzando un fix spray o bagnando il pennellino, risultano ancora più intensi e luminosi ma, se si è di fretta, sono perfetti anche da asciutti.

In conclusione, posso affermare di essere rimasta molto soddisfatta della mia prima palette Nabla Cosmetics. La consiglierei? Al di là di tutte le polemiche che ci sono state, a causa di alcuni pezzi fallati, io la ricomprerei a occhi chiusi. La palette ha un costo di 39,95 euro.

Se volete provarla, potete acquistarla sul sito ufficiale di SEPHORA, oppure sullo shop online BEAUTY BAY, (qui, nel periodo del Black Friday Beauty 2019 la trovate scontata a 27,90€!) con spese di spedizione gratuite.

Magari, vi consiglio di attendere che gli eventuali problemi siano stati risolti, prima di procedere all’acquisto, ma vi assicuro che questa palette diventerà il pezzo forte della vostra collezione di ombretti. E adesso a voi: chi l’ha già acquistata? Come vi trovate? Ancora non l’avete e siete tentate di prenderla? Fatemi sapere nei commenti o, come sempre, per email!

Potrebbe interessarti anche:

Nuova collezione 2019 rossetti matte Cult Nabla The Matte Lip Collection

Recensione palette Tutti Frutti  Too Faced Razzle Dazzle Berry

Palette Neon Obsessions Huda Beauty | Ombretti fluo Estate 2019

Bh Zodiac palette ombretti e highlighter | Recensione, swatch e foto

Please follow and like us:
error
Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *