Fondotinta Rimmel Match Perfection effetto seconda pelle - Recensione

Fondotinta Rimmel Match Perfection effetto seconda pelle – Recensione

Fondotinta Rimmel Match Perfection effetto seconda pelle: quanto dura, come si stende e che effetto fa sulla pelle. Ecco la nostra recensione dopo alcuni mesi di utilizzo del prodotto

Avete già provato il fondotinta Rimmel Match Perfection? Noi del team di Mai Senza Trucco lo abbiamo utilizzato per alcuni mesi, prima di scriverne la recensione e le nostre opinioni al riguardo. Questo fondotinta liquido si può trovare nelle migliori profumerie, in alcuni supermercati con reparto beauty o su diversi shop online.

Recensione fondotinta Rimmel effetto seconda pelle

Iniziamo dal packaging: ci piace molto la confezione di vetro trasparente con scritte fucsia, che ci fa intravedere quanto prodotto rimane all’interno. Forse non è facilissima da portare in borsetta o in viaggio, ma abbastanza grande da durare per un bel po’. Il tappo è di un colore azzurro intenso, dotato di un comodo erogatore a pompetta, in grado di dosare sempre la giusta quantità di prodotto.

Rimmel Match Perfection fondotinta liquido

Rimmel descrive Match Perfection come un fondotinta “perfezionatore”, effetto seconda pelle, che regala radiosità e morbidezza al viso, grazie a un complesso idratante 24HR. Speciali micro-polveri Soft Focus minimizzano le imperfezioni e i segni della stanchezza, la consistenza è leggera e vellutata.

Fondotinta Rimmel Match Perfection ingredienti e recensione

Diciamo subito che non si tratta di un fondotinta matte, per cui non è consigliato a chi cerca un effetto totalmente opaco o coprente. Piacerà però molto a chi vuole ottenere un incarnato naturale, né lucido né matt, sempre a patto che come base trucco non venga utilizzata una crema troppo grassa.

Con l’utilizzo costante, abbiamo testato la migliore resa di Rimmel Match Perfection, se steso su una crema viso leggera e di facile assorbimento. Così facendo, il fondotinta di Rimmel non lucida e regala un look super naturale, facendoti dimenticare di indossarlo. La durata è buona, arriva tranquillamente a fine giornata, con pochi ritocchi, da fare applicando una pennellata di cipria trasparente all’occorrenza.

Questo liquid foundation rientra nella categoria dei fondi leggeri, la coprenza è media ma modulabile, costruibile a seconda delle proprie esigenze. Non rientra nella gamma dei fondotinta ad alta coprenza, per cui per coprire grosse imperfezioni o occhiaie è consigliato l’utilizzo in abbinamento al giusto correttore.

Personalmente ho acquistato la tonalità soft beige, che è quella che uso di solito e ne sono rimasta soddisfatta (la mia pelle è chiara ma non troppo, con sottotono rosato). Sopra al fondotinta Match Perfection è opportuno applicare un velo di cipria, per fissarlo e opacizzare la pelle nella zona T, quasi sempre a rischio.

Beauty addicted, a me: chi di voi ha provato il fondotinta Match Perfection di Rimmel? Ditemi come vi trovate e se lo acquistereste di nuovo, nello spazio dedicato ai commenti, tutto per voi.

 

Please follow and like us:
error
Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *